Il momento del vasino

I bambini cominciano ad avvertire lo stimolo della pipì a 1 anno e mezzo circa, sono pronti per la pupù a 2 anni. E’ bene non superare questi termini ma iniziare a togliere il pannolino poichè si corre il rischio che il bambino continui a farsela addosso per pigrizia.

Le mamme dovranno naturalmente mettere in conto che qualche pipì la farà per terra, ma sono cose che vanno eccettate senza drammatizzazioni.

Bisognerà abituare a mettere il bambino sul vasino, con pazienza, tutti i giorni alla stessa ora, e sarà necessario aiutarlo ad affrontare questa perdita poichè qualche cosa che esce dal proprio corpo è UNA PRIMA ESPERIENZA DI PERDITA. I bambini si sa, tendono a volerla tenere, non la vogliono mollare, per questo bisogna che il controllo degli sfinteri sia un passaggio sereno. Per convincerlo potete provare per esempio a spiegargli che la pupù va a finire nel mare dove viene trasformata in plancton e così i pesciolini potranno nutrirsi.

Il bambino non diventa intelligente se non ha integrato il corpo, se non ha su di sè una visione chiara di quelle che sono le sue funzioni corpore, per questo è molto importante rendergli questo passaggio il più possibile sereno, non drammatico nè traumatico.

Anche per questa fase sarebbe meglio che il processo non venisse interrotto, per questo nonni e baby sitter dovranno proseguire il lavoro iniziato dalla mamma, per quanto possibile, sebbene sarebbe meglio che il momento del vasino venisse curato dalla persona più importante per il bambino.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +33 (from 75 votes)
(Letto 432 volte)

Tags: , , , , ,